Le vette del mare


Le vette del mare: “Giovane se vuoi puoi salire sulla barca” “no grazie, la foto la faccio da terra altrimenti viene mossa” Così, tra la gente e un barcarolo di Porto Cesareo piazzo il mio cavalletto. Mi guardano, mi squadrano, forse per via dell’attrezzatura (le foto le fanno tutti col cellulare) o forse per via dell’enorme bastoncino di liquirizia che indosso quotidianamente come se reggessi un sigaro tra le labbra. Incurante resto nel mio silenzio, telecomando in mano, clicco. La solitudine da queste parti non ha il nome una barca, credo. Eppure si naviga con il timone degli occhi verso orizzonti che solo chi guarda nel mirino della macchina fotografica riesce a scorgere. “Tenetevi le altezze, lasciatemi al livello del mare.” [cit.]

L’immagine può essere acquistata contattando direttamente l’autore in uno dei canali preposti nella sezione CONTATTI oppure direttamente stampata e ricevuta comodamente a casa seguendo questo link con ampia scelta di materiali (poster premium su carta fotografica lucida o opaca, tela canvas su telaio di legno, alluminio Dibond e plexiglass) di varie misure.